Vai al contenuto

diaframma

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

raffigurazione dei movimenti del diaframma

Sostantivo

diaframma (Wikipedia approfondimento) m sing (pl.: diaframmi)

  1. (biologia) (anatomia) (fisiologia) fascio di muscoli sito nella parte inferiore del torace a contatto con l'addome; è impiegato nella respirazione
  2. (fotografia) foro all'interno dell'obiettivo delle fotocamere che regolandone l'apertura modifica il rapporto di luminosità e quindi l'esposizione; è espresso con un numero (es.: f. 5,6); nei moderni apparecchi fotografici ogni valore della scala dei (numeri) di diaframma rappresenta il raddoppio o il dimezzamento della quantità di luce e quindi dell'esposizione
  3. (medicina) membrana che si può inserire nel collo dell'utero come anticoncezionale

Verbo

diaframma

  1. terza persona singolare dell'indicativo presente di diaframmare
  2. seconda persona singolare dell'imperativo presente di diaframmare

Sillabazione[modifica]

dia | fràm | ma

Pronuncia[modifica]

IPA: /diaˈframma/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino tardo diaphragma dal greco διάϕραγμα, derivazione di διαϕράγνυμι o διαϕράσσω ossia "separare"

Sinonimi[modifica]

Contrari[modifica]

Parole derivate[modifica]

Traduzione

Vedi le traduzioni
terza persona singolare dell'indicativo presente di diaframmare
seconda persona singolare dell'imperativo presente di diaframmare

Altri progetti[modifica]