avvoltoio

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

un accipitride o avvoltoio del vecchio mondo (Aegypius monachus)
un catartide o avvoltoio del nuovo mondo (Cathartes aura)
un accipitride il gipeto o avvoltoio barbuto (Gypaetus barbatus)
un avvoltoio collorosso (Cathartes aura

Sostantivo

avvoltoio (Wikipedia approfondimento) m sing (pl.: avvoltoi)

  1. (zoologia), (ornitologia) uccello rapace dell'ordije degli Accipitriformi, famiglia Accipitridi e Catartidi, che si nutre di carogne, con testa e collo senza piume o coperti da poca peluria e lungo becco adunco; avvoltoi del vecchio mondo la sua classificazione scientifica è Aegypiinae (Wikispecies tassonomia); avvoltoi del nuovo mondo la sua classificazione scientifica è Cathartidae (Wikispecies tassonomia)
  2. (senso figurato) persona che approfitta delle disgrazie altrui
  3. (senso figurato) sofferenza
    • roso gli è il petto e lacerato il core da gli interni avoltoi (Tasso)

Sillabazione[modifica]

av | vol | tó | io

Pronuncia[modifica]

IPA: /avvolˈtojo/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino vulturius

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«A quale avvoltoio toccherà questo cadavere? »

Parole derivate[modifica]

Varianti[modifica]

Termini correlati[modifica]

Iperonimi[modifica]

Traduzione

(senso figurato) persona che si approfitta delle disgrazie altrui

Altri progetti[modifica]