Vai al contenuto

aurora

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Aurora australe danzante sopra un igloo illuminato a LED, un'accortezza che dà un colore azzurrino alla neve
Aurora borealis di Frederic Edwin Church

bandiera italiana Italiano[modifica]

Sostantivo

aurora (Wikipedia approfondimento) f (pl.: aurore)

  1. (astronomia) chiarore nell'atmosfera che precede il sorgere del sole
  2. (zoologia), (entomologia) nome di diverse specie di farfalle appartenenti alla famiglia delle Pieridi

Sillabazione[modifica]

au | rò | ra

Pronuncia[modifica]

IPA: /auˈrɔra/ IPA: /auˈrora/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino aurora

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Allora la tua luce sorgerà come l'aurora, la tua ferita si rimarginerà presto. Davanti a te camminerà la giustizia, la gloria del Signore ti seguirà »
(Libro di Isaia 58,8, testo CEI 2008)
Collabora a Wikiquote
«A tutti è dovuto il mattino, ad alcuni la notte. A solo pochi eletti la luce dell'aurora »

Sinonimi[modifica]

Contrari[modifica]

Parole derivate[modifica]

Termini correlati[modifica]

Traduzione

Inglese[modifica]

Sostantivo

aurora (pl.: auroras) o (pl.: aurorae)

  1. (astronomia) aurora

Latino[modifica]

Sostantivo

aurora

  1. aurora, alba
  2. la dea Aurora, figlia di Iperione, moglie di Titone
  3. Oriente, i popoli dell'est

Altri progetti[modifica]