stranfiéro

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera veneta Veneto[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

stranfiéro m (pl.: stranfiéri) o (pl.: stranfiri))

  1. arnese strano, attrezzo inusitato, roba, coso, aggeggio;
    • Cos'eło sto stranfiéro? Cos'è questo arnese? (Cos'è questa roba? - Cos'è questo coso?)

Gnome-go-down.svgGnome-go-up.svg Varianti[modifica]

Hyph.png Sillabazione[modifica]

stran | fiéro

Nuvola apps edu languages.svg Pronuncia[modifica]

[straɱ.ˈfje.ro] -> /stran.ˈfje.ro/ o [straɱ.ˈfjer] -> /stran.ˈfjer/

Nuvola kdict glass.svgEtimologia / Derivazione[modifica]

Presumibilmente dalla locuzione latina "extraneu(m) fieri", con estensione del significato di "extraneus" da "forestiero" a "strano, inusitato, mai visto"; va dunque inteso come "essere fatto strano", dapprima usata come locuzione e in seguito sostantivata.