Vai al contenuto

consul

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.


   singolare   plurale 
 maschile    consul    consuls 
 femminile    consule    consules 

consul m sing

  1. (diritto), (politica), (storia) console (in tutti i significati)
  • IPA: /kɔ̃.syl/

dal latino consul

consul sing (pl.: consuls)

  1. (diritto), (politica), (storia) console (in tutti i significati)
  • IPA: /ˈkɒn.səl/

dal latino consul

Terza declinazione
  singolare plurale
nominativo cōnsŭl cōnsŭlēs
genitivo cōnsŭlĭs cōnsŭlŭm
dativo cōnsŭlī cōnsŭlĭbŭs
accusativo cōnsŭlĕm cōnsŭlēs
vocativo cōnsŭl cōnsŭlēs
ablativo cōnsŭlĕ cōnsŭlĭbŭs

consul (consŭl) m sing, 3a declinazione

  1. (diritto), (politica), (storia) console, e in particolare console romano, la suprema carica pubblica della Roma antica repubblicana
  2. (in particolare), (in ablativo assoluto) consolato, periodo di tempo in cui una data persona era console (formula utilizzata per indicare le date)
  • IPA: /ˈkoːn.sul/

sconosciuta; forse correlato al verbo consulere, "decidere, deliberare"

Altri progetti

[modifica]