regno

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo


regno m sing (pl: regni)

  1. territorio o nazione sul quale un signore, detto re, esercita la sua autorità e la tramanda ai discendenti
  2. (senso figurato) luogo, ambito o periodo di tempo in cui una persona o un'organizzazione detengono un dominio assoluto, che non si può facilmente mettere in discussione
    • in azienda è finito il regno di Mario
  3. (senso figurato) ambito o periodo di tempo in cui prevale una condizione o un fenomeno
    • la tua stanza è il regno del disordine
    • oggi è il regno della sfortuna

Hyph.png Sillabazione[modifica]

ré | gno

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /'reɲɲo/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino regnum, derivazione di rex ossia "re"

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Uno dei malfattori appesi alla croce lo insultava: «Non sei tu il Cristo? Salva te stesso e anche noi!». Ma l'altro lo rimproverava: «Neanche tu hai timore di Dio e sei dannato alla stessa pena? Noi giustamente, perché riceviamo il giusto per le nostre azioni, egli invece non ha fatto nulla di male». E aggiunse: «Gesù, ricordati di me quando entrerai nel tuo regno». Gli rispose: «In verità ti dico, oggi sarai con me nel paradiso». »
(Vangelo seondo Luca 23,39-43,testo CEI 2008)


Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

  • reame (in senso generico, non corretto nella terminologia territoriale)
  • sagra (nel senso figurato di una condizione prevalente in un dato ambito)
    • oggi è la sagra della sfortuna

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]

Altri progetti[modifica]