clout

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

Flag of the United Kingdom.svg Inglese[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

clout sing (pl: clouts)

  1. (obsoleto) toppa, pezza
  2. (colloquiale) schiaffo, ceffone
  3. (sport) centro del bersaglio (nel tiro con l'arco)
  4. (senso figurato) influenza, autorità (soprattutto politica)

Open book 01.svgVerbo

Transitivo[modifica]

clout  (vai alla coniugazione) (3° persona sing. presente clouts, participio presente clouting, passato semplice e participio passato clouted)

  1. rappezzare, rattoppare
  2. rabberciare, abborracciare, racconciare
  3. schiaffeggiare, colpire qualcuno con uno schiaffo o un pugno

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

  • IPA: /klaʊt/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dall'inglese antico clut, di discendenza germanica (correlato al danese klud e all'olandese kluit). Originariamente sostantivo con il significato di "toppa, pezza", oggi obsoleto perché soppiantato da cleat, derivato da una radice simile. Come verbo attestato dal XIV secolo, anche nel senso di "schiaffeggiare" (probabilmente in origine di significato idiomatico). Nel senso di "influenza politica" è un americanismo nato nella metà del XX secolo.

Isimple system icons web find.png Proverbi e modi di dire[modifica]

  • never cast a clout til May be out - letteralmente "non togliere una pezza finché non è finito maggio"; adagio popolare che avvisa di attendere l'arrivo dell'estate prima di vestirsi in modo troppo leggero (può essere fatto corrispondere all'italiano "aprile, non ti scoprire, maggio, adagio adagio...")