sillaba

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo[modifica]

sillaba  (Wikipedia approfondimento) f (pl: sillabe)

  1. (linguistica) elemento minimo naturale del linguaggio, formato almeno da una vocale, pronunciabile con una sola emissione di voce
    • sillaba aperta o libera, terminante in vocale
    • sillaba chiusa o complicata, terminante in consonante
    • sillaba atona, non accentata
    • sillaba tonica, accentata
  2. (senso figurato) niente, nulla
    • non cambiare di una sillaba, non capire una sillaba

Hyph.png Sillabazione[modifica]

sìl | la | ba

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /'sillaba/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino syllăba, dal greco συλλαβή derivato da συλλαμβάνω cioè "raccogliere insieme, riunire"


Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]