Vai al contenuto

onnipotenza

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Sostantivo

onnipotenza (Wikipedia approfondimento) f (pl.: onnipotenze)

  1. (religione), (cristianesimo) la condizione di colui (normalmente Dio) che ha la possibilità (pratica) di fare tutto ciò che è (logicamente) possibile, sia ponendo limiti sia elaborando e/o creando, per volontà propria
  2. (per estensione) grande potere

Sillabazione[modifica]

on | ni | po | tèn | za

Pronuncia[modifica]

IPA: /,ɔnnipoˈtɛntsa/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino tardo omnipotentia, composto dal latino omnis ossia "tutto" e potentia ovvero "potenza, capacità"; significa quindi "capacità di fare tutto"

Parole derivate[modifica]

Proverbi e modi di dire[modifica]

  • delirio di onnipotenza: con tono sarcastico ed un poco offensivo, si riferisce a quelle persone che credono di poter fare tutto quello che vogliono senza alcun freno né coscienza
  • senso di onnipotenza: irrazionale o in genere senza motivi logici, è la convinzione di poter realizzare pressoché tutto quello che si vuole

Traduzione

Vedi le traduzioni

Altri progetti[modifica]