libellula

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search
Aciagrion occidentale, una libellula della famiglia Coenagrionidae diffusa in India e Sri Lanka
una libellula adagiata su di un ramoscello
Lyriothemis acigastra una piccola e poco comune libellula diffusa in India
Libellula della specie Agriocnemis pieris (Coenagrionidae)

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

libellula (Wikipedia approfondimento) f (pl.: libellule)

  1. (zoologia), (entomologia) insetto dal corpo sottile con quattro grandi ali trasparenti
  2. (per estensione) simbolo di leggerezza, agilità, eleganza nei movimenti

Hyph.png Sillabazione[modifica]

li | bèl | lu | la

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /liˈbɛllula/

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«Io spero di poter volare nel cielo, molto in alto, come una libellula »

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

deriva dal latino scientifico Libellula, diminutivo del latino classico libella cioè "livella", a sua volta diminutivo di libra ossia "bilancia", perché nel volo l'insetto tiene le ali orizzontali

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Nuvola apps iper.png Iperonimi[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione

simbolo di leggerezza
figura araldica

Altri progetti[modifica]