Vai al contenuto

Valerius

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

Latino[modifica]

aggettivo della I classe
singolare
maschile femminile neutro
nominativo Valerius Valeriă Valerium
genitivo Valeriī Valeriae Valeriī
dativo Valeriō Valeriae Valeriō
accusativo Valeriŭm Valeriăm Valerium
vocativo Valeriĕ Valeriă Valerium
ablativo Valeriō Valeriā Valeriō
plurale
maschile femminile neutro
nominativo Valeriī Valeriae Valeriă
genitivo Valeriōrum Valeriārum Valeriōrum
dativo Valeriīs Valeriīs Valeriīs
accusativo Valeriōs Valeriās Valeriă
vocativo Valeriī Valeriae Valeriă
ablativo Valeriīs Valeriīs Valeriīs
Seconda declinazione (irregolare)
  singolare plurale
nominativo Valeriŭs Valeriī
genitivo Valeriī, Valerī Valeriōrŭm
dativo Valeriō Valeriīs
accusativo Valeriŭm Valeriōs
vocativo Valerī Valeriī
ablativo Valeriō Valeriīs

Aggettivo

Valerius m sing

  1. "Valerio"; di o relativo alla gens Valeria (approfondimento)

Nome proprio

Valerius m sing, seconda declinazione (genitivo: Horatii, Horati)

  1. Valerio, nomen? romano (nome proprio di famiglia) maschile

Sillabazione[modifica]

Vă | lĕ | rĭ | ŭs

Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /waˈle.ri.us/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /vaˈle.ri.us/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal verbo valeo, "essere in salute"

Parole derivate[modifica]

discendenti in altre lingue

Inglese[modifica]

Nome proprio

Valerius

  1. Valerio