Vai al contenuto

voga

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Sostantivo

voga f sing (pl.: voghe)

  1. (nautica) il vogare, l'uso dei remi in un'imbarcazione
    • scuola di voga
    • Andare a voga: navigare con la spinta dei remi
  2. (per estensione) entusiasmo, impeto
    • si mise a lavorare con gran voga
  3. essere in voga: moda o uso di un oggetto che si diffonde velocemente oppure fama nel caso di una persona che diventi celebre
    • Tizio è in voga quest'anno
    • la voga delle scarpe rosse è nata trent'anni fa

Voce verbale

voga

  1. terza persona singolare dell'indicativo presente di vogare
  2. seconda persona singolare dell'imperativo di vogare
  3. terza persona singolare del congiuntivo presente di vogare

Sillabazione[modifica]

vo | ga

Pronuncia[modifica]

IPA: /ˈvoɡa/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal francese vogue, derivato di voguer: "remare". Si può confrontare con l'antico tedesco wagô wesan: "essere celebre"

Sinonimi[modifica]


Contrari[modifica]

Parole derivate[modifica]

Traduzione

in voga, alla moda
lena, entusiasmo

,