timeo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Open book 01.svgVerbo

Transitivo[modifica]

timeo (vai alla coniugazione) seconda coniugazione, privo della forma passiva (paradigma: timĕo, times, timui, n.e., timēre; difettivo, manca del tema del supino)

  1. temere, avere paura di

Hyph.png Sillabazione[modifica]

tĭ | mĕ | ō

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /ˈti.me.oː/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /ˈti.me.o/

Ascolta la pronuncia :

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

secondo Pianigiani discendente dal proto-indoeuropeo *temH-, "oscurità, buio", stessa radice da cui deriva anche il sostantivo tenebrae, "tenebre"; il lituano tamsa, "oscurità"; il sanscrito तमस् (támas), "oscurità, buio"

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

discendenti in altre lingue