pleonasmo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

pleonasmo (Wikipedia approfondimento) m (pl.: pleonasmi)

  1. (linguistica), (grammatica) parola, in genere pronome o aggettivo, sintatticamente e logicamente superflua, usata spesso con valore rafforzativo o per denotare un particolare registro espressivo
    • esempi di pleonasmo sono "a me mi", "uscire fuori"
  2. ridondanza di parole che può, se usata correttamente, costituire ornamento

Hyph.png Sillabazione[modifica]

ple | o | nà | smo

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /pleo'nazmo/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino tardo pleonasmus, derivato dal greco πλεονασμός, derivato a sua volta da πλεονάζω, sovrabbondare

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]


Fairytale right blue.pngFairytale left blue.png Contrari[modifica]

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione

Vedi le traduzioni
  • casa editrice Ceschina (1939), Novissimo dizionario della lingua italiana
  • Vocabolario, Treccani edizione online
  • Sinonimi e contrari, RCS Libri edizione on line

Altri progetti[modifica]