impudenza

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

impudènza s. f. [dal lat. impudentia]. – L’essere impudente, mancanza di ritegno o di pudore, sfacciataggine: la sua i. supera ogni limite; è di un’i. vergognosa; affermare il falso, negare con i.; mi irrita l’i. del suo contegno, delle sue parole; che i., mentire in questo modo!