arancio

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
un arancio piantato in Portogallo

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgAggettivo[modifica]

arancio  (Wikipedia approfondimento) inv

  1. di colore arancione

Open book 01.svgSostantivo[modifica]

arancio  (Wikipedia approfondimento) m sing (pl: aranci)

  1. (botanica) albero che produce le arance, sempreverde simile al limone, ma il picciuolo delle foglie è alato, cioè slargato, i fiori sono bianchi, il frutto è sferico, ombelicato in cima, di colore più carico (citrus aurantium)
  2. (comune) frutto dell'arancio
  3. (colore) arancione

Hyph.png Sillabazione[modifica]

a | ràn | cio

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /a'ranʧo/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dall'arabo نارنج, nāranğ (letteralmente "frutto favorito dagli elefanti"). In italiano la parola ha subito la caduta della N ritenuta parte dell’articolo ( un narancio > un arancio ); la forma narancio è attestata nell'Ariosto e in alcuni dialetti, ad es. a Venezia troviamo naranza.

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]

Altri progetti[modifica]