vanificare

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgVerbo

Transitivo[modifica]

vanificare (vai alla coniugazione)

  1. attuare iniziative, provvedimenti e decisioni che, intenzionalmente o involontariamente e in modo inatteso, compromettano parzialmente o definitivamente la riuscita di un progetto, il concretizzarsi di un desiderio et similia o rendano innefficaci o inutili i progressi fino ad allora compiuti nel conseguimento di un risultato, obiettivo, ecc. ; rendere vano; mandare all'aria o in fumo; disattendere e frustrare; deludere
    • gli interessi particolari vanificarono gli sforzi della diplomazia
    • vanificare i sogni, le speranze, le ambizioni

Intransitivo pronominale[modifica]

vedi vanificarsi

Hyph.png Sillabazione[modifica]

va | ni | fi | cà | re

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

deriva dall'aggettivo italiano vano, con l'aggiunta del secondo elemento -ficare, dal latino -ficare, corradicale di facĕre "fare", tipico di verbi causativi composti di origine denominale

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione

Vedi le traduzioni