mignotta

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

mignotta  (Wikipedia approfondimento) f sing (pl: mignotte)

  1. (regionale)(volgare) (dispregiativo) donna, ma anche una persona in genere, che vende il proprio corpo o la propria dignità in cambio non tanto di danaro (in questo caso prostituta, meretrice, puttana), quanto di favori o per entrare nelle grazie di qualcuno, anche a discapito di altre persone

Hyph.png Sillabazione[modifica]

mi | gnòt | ta

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

comunemente il termine viene considerato una contrazione di M. Ignota, abbreviazione di Madre Ignota, espressione usata per assegnare la maternità dei trovatelli dagli orfanotrofi fino al secolo XIX. Questa attribuzione è però scorretta, e dizionari etimologici (e.g., M. Cortelazzo, P. Zolli, Il nuovo Etimologico) rilevano la derivazione del termine dal francese mignotte (favorita, letteralmente gatta, per la popolare associazione delle prostitute all'indole ambigua dell'animale)


Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]

Nuvola apps kreversi.png Alterati[modifica]

Isimple system icons web find.png Proverbi e modi di dire[modifica]

  • figlio di una mignotta: chi si comporta scorrettamente per proprio tornaconto personale; a seconda del contesto in cui è pronunciata la frase può invece avere un connotato positivo, nel senso di persona furba, scaltra.

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]

Altri progetti[modifica]