Vai al contenuto

cimice

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Sostantivo

cimice dei letti (Cimex lecticularis), un ectoparassita dell'uomo e di altri animali a sangue caldo
una cimice assassina (Rhynocoris iracundus) con un' ape

cimice (Wikipedia approfondimento) f sing (pl.: cimici)

  1. (zoologia), (entomologia) denominazione comune ed eterogenea delle numerose specie di insetti facenti parte del sottordine degli Eterotteri (Heteroptera)
    (in particolare) nome comune della specie Cimex lectularius, appartenente al sottordine degli Eterotteri (famiglia Cimicidae), un ectoparassita ematofago obbligato dell'uomo e di altri animali a sangue caldo (chiamata anche cimice dei letti)
  2. (popolare) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
  3. (gergale) microspia atta ad effettuare intercettazioni telefoniche
  4. (storia), (spregiativo) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu

Sillabazione[modifica]

cì | mi | ce

Pronuncia[modifica]

Pronuncia mancante. Se vuoi, aggiungila tu.

Etimologia / Derivazione[modifica]

deriva dal latino cīmex

Iperonimi[modifica]

Traduzione

nome comune degli insetti appartenenti al sottordine degli Eterotteri
nome comune dell'insetto ematofago Cimex lecticularis
microspia per intercettazioni telefoniche

Altri progetti[modifica]