bias

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bias ‹bàiës› agg. e s. ingl. [dal fr. e provenz. ant. biais «obliquo», di etimo incerto] (pl. biases ‹bàiësi∫›), usato in ital. come agg. e s. m. – Termine che significa propriam. obliquo, inclinato, e, come sost., obliquità, inclinazione, tendenza, usato con sign. specifici in varie discipline

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

bias  (Wikipedia approfondimento)

  1. (forestierismo) (matematica) (statistica) tendenza di un valore a deviare da quello medio
  2. (psicologia) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu

Hyph.png Sillabazione[modifica]


Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal francese e provenzale antico biais cioè "obliquo"

Nuvola filesystems www.png Traduzione

Vedi le traduzioni

Flag of the United Kingdom.svg Inglese[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

bias n

  1. pregiudizio, distorsione, scostamento


Altri progetti[modifica]