Vai al contenuto

annona

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Livia Drusilla rappresentata con le sembianze della dea Annona

bandiera italiana Italiano[modifica]

Sostantivo

annona f sing (pl.: annone)

  1. pubblico ufficio con il dovere istituzionale di approvvigionamento di beni e di controllo dei relativi prezzi
  2. costo delle derrate
  3. (storia) presso il popolo romano era il fornimento di viveri, soprattutto grano, nella capitale e nei municipi
  4. (storia) dea romana che proteggeva gli approvvigionamenti dell'Urbe. Era rappresentata come una donna florida che aveva nella mano destra delle spighe di grano e nell'altra reggeva un corno, detto cornucopia come sulle monete
  5. (botanica) pianta appartenente alla famiglia Annonaceae (Annona reticulata)
annona

Sillabazione[modifica]

an | nó | na

Pronuncia[modifica]

IPA: /anˈnɔna/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino annona che deriva da annus cioè "anno"

Parole derivate[modifica]

Termini correlati[modifica]

Traduzione

organismo amministrativo

Latino[modifica]

Sostantivo

annona

  1. produzione alimentare, raccolto dell'anno
  2. provvista di frumento o di viveri, derrate alimentari, vettovaglie
  3. prezzo di mercato del grano e delle vettovaglie
  4. annona, ufficio preposto ai rifornimenti
  5. carestia, rincaro dei prezzi
  6. (militare) sussistenza, razione