Nickel

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Flag of Germany.svg Tedesco[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

singolare

plurale

nominativo das Nickel

genitivo des Nickels

dativo dem Nickel

accusativo das Nickel

Nickel n

  1. (metallurgia) nichel
  2. (chimica) il elemento chimico nichel

Hyph.png Sillabazione[modifica]

Ni | ckel

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /ˈnɪkl̩/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

Dallo svedese "nickel" (vedi).

Open book 01.svgSostantivo

Nickel m sing

  1. (regionale) creatura fantastica, immaginata come un nano o genietto maligno e insolente: approsimativamente si può rendere con "genietto maligno";
  2. (regionale) (per estensione) bambino insolente: nanetto;
  3. (regionale) moneta da 10 centesimi di marco tedesco: nel giusto contesto si può rendere anche con "nichelino";
  4. moneta da 5 centesimi di dollaro statunitense: nichelino;
singolare

plurale

nominativo der Nickel

die Nickel

genitivo des Nickels

der Nickel

dativo dem Nickel

den Nickeln

accusativo den Nickel

die Nickel

Hyph.png Sillabazione[modifica]

ni | ckel

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

Dall'islandese "hnikill", nome comune della stessa creatura fantastica. Per estensione anche bambino maleducato. Il significato numismatico viene invece dal materiale di cui sono composte le monete.