Discussioni template:Pn

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Proposta: parametro "style"[modifica]

I lemmi di lingue che usano alfabeti non latini (in particolare cinese, giapponese, arabo...) risultano difficilmente leggibili se grassettati a grandezza di font normale: parole tipo o مرحبا, per poter essere visualizzate (e lette) bene necessiterebbero di essere più grandi: , مرحبا (cfr su en., en:雨#Mandarin e en:مرحبا). Per questo motivo, io avevo fatto sì che il {{Parola cinese}} rimpiazzasse il Pn, mostrando il carattere a dimensioni maggiori, e similmente qua era stata proposta una soluzione simile per i lemmi in arabo/persiano. Tuttavia, come si diceva anche qui in fondo, a livello di omogeneità interna eliminare il Pn non è una grande idea, e sarebbe meglio evitarlo. Perciò stavo pensando che potrebbe essere il caso di aggiungere un parametro tipo "style=" al template, in questo modo scrivendo ad es. {{Pn|style=zh}} la parola uscirebbe fuori ingrandita come nell'esempio sopra (al 140%). Ho fatto una prova di questo tipo in Template:Pn/Sandbox e l'ho testata qui (e qua); a me pare funzioni... se l'idea va in porto si potrebbero creare altre opzioni simili tipo "style=ja" per il giapponese, "style=fa" per il persiano, e così via, a seconda delle esigenze delle varie lingue. Chiaramente per i lemmi italiani e nelle altre lingue latine non cambierebbe nulla, il parametro si applicherebbe solo ai casi di scritture che lo necessitano... aspetto pareri, fatemi sapere ps: probabilmente a livello di codice si possono trovare soluzioni più funzionali di quella che ho usato io, magari usando Lua, ma mi interessava per ora valutare il consenso alla proposta in sé, ai miglioramenti possiamo pensare in seguito --Barbaking 说说吧! 16:25, 8 mar 2014 (CET)

:PS: ehr... in realtà mi sono appena reso conto che la soluzione che ho proposto, a livello di codice, non va bene (cioé, va bene per un parametro solo, tipo "zh", ma per averne due o più bisogna trovare un'altra soluzione). Comunque, la sostanza della proposta resta, chi vuole si esprima, se l'idea piace un modo per farlo lo troviamo^^ --Barbaking 说说吧! 17:14, 8 mar 2014 (CET) no niente, risolto, la modifica al tmp funziona, bisogna solo decidere se ci piace o no --Barbaking 说说吧! 18:36, 8 mar 2014 (CET)
Non conosco, purtroppo, le lingue orientali, però almeno come effetto grafico mi sembra carino. Io sono d'accordo --Nastoshka (disc.) 19:41, 17 mar 2014 (CET)
Questo template è, per sua natura, molto complesso, ha già 3 "if" al suo interno e questo porterebbe a crearne un altro, il mio consiglio è quello di "piangere" da qualcuno che conosce Lua, perché sennò si complica con parametri. Io non conosco le necessità delle lingue con questi caratteri, se avete un'idea chiara in testa, non credo ci siano problemi a risolvere anche alla vecchia maniera, se ogni lingua necessita il suo codice ISO perché deve avere uno stile differente, la lista degli switch sarà lunga.--Wim b 09:31, 8 apr 2014 (CEST)
@ Wim b no, nella mia idea lo "switch" non sarebbe necessario per tutte le lingue che usano l'alfabeto latino (che sono un buon, boh, 80% del totale?) e credo nemmeno per quelle che usano il cirillico (magari Nastoshka può confermare...). Imho, almeno al momento, andrebbe implementato per cinese (zh), giapponese (ja), arabo (ar) e persiano (fa). È possibile che ci siano altre lingue che abbiano bisogno di accorgimenti "tipografici" simili (hindi? sanscrito? boh), ma sinceramente non ne ho idea e, soprattutto, al momento non mi pare ci siano utenti che se ne occupino... imho a queste possiamo pensarci se e quando se ne presenterà la necessità, senza spaccarci troppo la testa ora (poi sia chiaro, a me interessa per il cinese e, di riflesso, per il giapponese, già dell'arabo mi importa relativamente poco, perché non me ne occupo né mi pare lo faccia qualcun altro...). Detto questo, ditemi voi, posso provare a smanettare con Lua (o andare a bussare alla porta del solito Ricordisamoa^^), oppure possiamo intanto fare un test usando la wikisintassi standard riservandoci di migliorarlo in futuro... --Barbaking 说说吧! 10:35, 8 apr 2014 (CEST)
@Barbaking sì te lo confermo, il cirillico non ne ha bisogno visto che risulta perfettamente leggibile. Tra quelle lingue che ne avrebbero bisogno io aggiungerei il tamil e il farsi oltre a quelle già citate ma visto che non ci sono utenti che le conoscano al momento, potremmo anche soprassedere. Per la questione tecnica, io Lua come sapete non lo conosco ma penso che sia comunque utile tentare o chiedere aiuto e farlo in Lua. Ho visto che su altri wikizionari la wikisintassi nei template e quasi scomparsa e dozzine di template sono stati ora raggruppati da un unico foglio in Lua, semplice e maneggiabile. Appena torno dalla Svezia prometto che mi dedico a quel linguaggio.--Nastoshka (disc.) 10:43, 8 apr 2014 (CEST)
@Barbaking: sì, intendevo lingue con caratteri "strani", tipo, cinese, giapponese, arabo e persiano, più, magari anche che ne so: indi, vietnamita, coreano e simili. Samoa risolverebbe in poco tempo e perfettamente, ma abbiamo già pianto per il giochino delle categorie, proviamo con la wikisintassi, poi casomai piangeremo dopo :)--Wim b 12:44, 8 apr 2014 (CEST)

parametro declinazione[modifica]

Un'altra modifica da fare, come decidemmo già all'unanimità al bar è quella di creare un rimando in appendice non solo per le coniugazioni ma anche per le declinazioni lunghette come quelle del russo ad esempio. Guardate новый per farvi un'idea. Andrebbe fatto praticamente uguale all'attuale parametro c con la possibilità di indicare la lingua --Nastoshka (disc.) 11:00, 8 apr 2014 (CEST)

@Nastoshka: La modifica imho, fatta così a mente adesso credo complichi parecchio il codice, il termine "coniugazione" è sbagliato per un aggettivo o sostantivo che sia? altrimenti, di rimbalzo "declinazione" è sbagliato per un verbo? perché se uno di questi due termine va bene per entrambi i casi, basterebbe correggere i titoli senza complicare il template per nulla--Wim b 12:48, 8 apr 2014 (CEST)
@Wim b Coniugazione è solo per i verbi e declinazione per gli altri. Ad essere più precisi si dice coniugazione quando si indicano le persone (I, II, III singolare/plurale) e i tempi (passato, presente), mentre si parla di declinazione quando si indicano il genere e il numero ed eventualmente i casi (Nominativo ecc...). Esiste un termine generale, che credo sia quello che intendevi tu, ed è flessione. Volendo possiamo usare quello e tagliamo la testa al toro --Nastoshka (disc.) 12:55, 8 apr 2014 (CEST)
@Nastoshka: uhm, flessione è bruttissimo, ma daltronde, se non si trova null'altro... a questo punto, vediamo di aggiungere uno switc anche lì e dividere i verbi dagli altri, magari mettiamo uno switch in una sottopagina, così non riempiamo il template con lo stesso parametro 3 volte.--Wim b 13:00, 8 apr 2014 (CEST)
Non credo di aver capito quello che intendi con uno switch nella sottopagina ma ok, mi fido di te :-). Dopotutto non ci sono sinonimi per flessione (prova) che è il termine più generale per racchiudere coniugazione e declinazione. Poi non capisco perchè trovi brutto flessione? È una parola come le altre, guarda che potrebbe offendersi :-p --Nastoshka (disc.) 13:05, 8 apr 2014 (CEST)
Perché non è praticamente mai usata, tranne che per un pompato che fa ginnastica :p Poi, oh, a me non piace, tze....--Wim b 13:08, 8 apr 2014 (CEST)