ある

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Flag of Japan.svg Giapponese[modifica]

Open book 01.svgVerbo

Intransitivo[modifica]

ある (vai alla coniugazione) (romaji aru; coniugazione godan)
  1. esistere, esserci, stare (riferito a oggetti inanimati)
  2. avere, possedere (riferito a oggetti inanimati)

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

originariamente scritto in kanji come 有る, derivato dal kanji che significa appunto "esistere o avere" e pronunciato seguendo la pronuncia kun, derivata dal giapponese antico. Nella lingua corrente il verbo si scrive generalmente utilizzando il solo hiragana, e la versione in kanji è rarissima.

Info zoom icon.svg Uso / Precisazioni[modifica]

Nel significato di "esserci, esistere" il verbo richiede la particella per l'eventuale luogo, e la particella (che specifica il soggetto) per ciò che vi si trova: ここ ("qui", luogo) + , ("i libri", soggetto) + , ある ("ci sono", verbo)
Similmente, nel significato di "avere" il verbo richiede la particella per la persona che possiede ciò di cui si sta parlando, e la particella per la cosa posseduta (di fatto la costruzione è antitetica rispetto alla frase italiana): ("io", persona che possiede) + , ("l'automobile", cosa posseduta) + , ある ("avere", verbo).
In tutti i casi il verbo ある si può utilizzare solo in riferimento a oggetti inanimati: per riferirsi a persone o esseri viventi si utilizza il verbo いる (居る, iru)

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

  • (essere o avere, riferito a cose animate) いる (iru)

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Fairytale down blue.pngFairytale up blue.png Varianti[modifica]