barbarus

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Open book 01.svgAggettivo

barbarus

aggettivo della I classe
singolare
maschile femminile neutro
nominativo barbarŭs barbară barbarŭm
genitivo barbarī barbarae barbarī
dativo barbarō barbarae barbarō
accusativo barbarŭm barbarăm barbarŭm
vocativo barbarĕ barbară barbarŭm
ablativo barbarō barbarā barbarō
plurale
maschile femminile neutro
nominativo barbarī barbarae barbară
genitivo barbarōrum barbarārum barbarōrum
dativo barbarīs barbarīs barbarīs
accusativo barbarōs barbarās barbară
vocativo barbarī barbarae barbară
ablativo barbarīs barbarīs barbarīs
  1. barbaro, straniero, in particolare Frigio o Persiano, o comunque non Greco per i Greci, non Romano per i Romani
  2. (per estensione) rozzo, incivile, selvaggio, incolto, efferato, crudele
    • Barbarus hic ego sum, quia non intelligor illis: qui sono io il barbaro, perché non vengo capito da loro (OV.)