arar

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

Veneto arar

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

[aˈrar] o [aˈra re] (participio [aˈra])

Open book 01.svgVerbo[modifica]

arar (1acon.reg.; participio arà)

  1. arare.

Fraseologia[modifica]

  • Arar lezxiéro: arare in superficie.

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

Dal latino arare. La forma antica dell'imperfetto araba è attestata fin dall'VIII-IX secolo nel cosiddetto Indovinello veronese che, secondo la maggior parte dei filologi, è la più antica scritta in volgare veronese.

Coniugazione

infinito arar
gerundio arando
participio arà
persona prima seconda terza
singolare plurale singolare plurale
indicativo mi noaltri/noaltre ti te voaltri/voaltre eło el/eła ?a
łuri i/łore łe
presente aro arémo (aròn) ari aré ara
imperfetto arava aràvimo aravi aravi arava
futuro ararò ararémo ararè ararè ararà
congiuntivo che mi noaltri/noaltre ti te voaltri/voaltre eło el/eła ła
łuri i/łore łe
presente are (ara) arémo (arone) ari aré are (ara)
imperfetto arase aràsimo arasi arasi arase
condizionale mi noaltri/noaltre ti te voaltri/voaltre eło el/eła ?a
łuri i/łore łe
presente ararìa ararìsimo ararisi ararisi ararìa
imperativo che 'l/che ła
che i/che łe
presente arémo ara aré ara (are)