pellaio

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search


(professione)

In Toscana i pellai erano persone che andavano alla ricerca di pelli, specie di coniglio (e lepre) dai contadini per poi venderle ai produttori di pellicce (che per rendere tali pellicce più appetibili ai compratori le chiamavano pellicce di "lapin"). Il loro lavoro consisteva oltre che alla raccolta alla loro essiccazione. Erano quindi ambienti puzzolenti e pieni di mosche quelli frequentati dai pellai. In Toscana ancora oggi quando una persona viene trattata male si dice ancora "...l'ho trattato come un pellaio...","...gli ho fatto una parte da pellaio...","...non sono mica un pellaio...".Probabilmente ciò deriva dal fatto che quando i pellai compravano le pelli e contrattavano il prezzo con il contadino, volendo pagar poco le pelli, litigavano con il contadino stesso per pochi centesimi e così i pellai venivano trattati in malo modo dal contadino.