dispaccio

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

dispaccio m (pl: dispacci)

  1. lettera, missiva riguardante questioni di rilievo, specialmente affari di Stato, dispacciata ovvero spedita, tramite corriere, posta o simili. Oggi si dà questo nome all'avviso o notizia mandati per mezzo del telegrafo
  2. (per estensione) lettera scritta tra privati
  3. (obsoleto) spaccio, disimpaccio
  4. (obsoleto) faccenda

Hyph.png Sillabazione[modifica]

di | spàc | cio

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /di'spatʧo/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dallo spagnolo despacho, (lettera di) disbrigo

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

lettera, missiva riguardante affari di Stato
lettera scritta tra privati

Nuvola filesystems www.png Traduzione

Vedi le traduzioni


  • italiano
    • Vocabolario, Treccani edizione online
    • Tullio De Mauro, Il nuovo De Mauro, Internazionale.it edizione on line
    • Paravia, "De Mauro dizionario dei sinonimi e dei contrari" edizione on-line (non più attiva)
    • Dizionario Italiano Olivetti, Olivetti Media Communication edizione on line
    • Aldo Gabrielli, Vocabolario della Lingua Italiana, Hoepli edizione on line
    • Francesco Sabatini e Vittorio Coletti, Il Sabatini Coletti, RCS Libri edizione on line
    • Dizionario di italiano (ed. sapere.it), De Agostini edizione on line
    • Lemmario italiano, Garzanti linguistica edizione on line
    • Nicola Zingarelli, Lo Zingarelli 1997: vocabolario della lingua italiana, Zanichelli editore, pagina 552
    • Ottorino Pianigiani, dizionario etimologico ospitato su "www.etimo.it"
    • AA.VV. Dizionario etimologico. edizione cartacea 20004, ristampa 2008, RusconiLibri p. 318
    • Devoto-Oli, Vocabolario Della Lingua Italiana pagina sconosciuta, edizione 2007 su CD-ROM
  • inglese