superuomo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

superuomo (Wikipedia approfondimento) m sing (pl.: superuomini)

  1. (letteratura) (storia) (filosofia) uomo che eccelle e domina sugli altri uomini per le sue doti eccezionali di genio e volontà, soprattutto in riferimento al pensiero di Friedrich Nietzsche, per il quale l'originario oltreuomo o Übermensch è l’individuo che si manifesta nell'essenza più autentica, come esplicazione della forza originaria della vita, nella sua volontà di potenza che oltre ogni legge lo porta ad affermarsi su tutti
  2. (per estensione) (ironico) individuo che pensa di essere superiore agli altri, mostrando con il proprio modo di fare tale convincimento

Hyph.png Sillabazione[modifica]

su | pe | ruò | mo

Nuvola apps edu languages.svg Pronuncia[modifica]

IPA: /superˈwɔmo/

Nuvola kdict glass.svgEtimologia / Derivazione[modifica]

deriva da super- e uomo

Nuvola apps tree.svg Parole derivate[modifica]

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Gnome-globe.svg Traduzione

Vedi le traduzioni

Altri progetti[modifica]