Template:-trascrizione-

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search


Info Istruzioni per l'uso
Le istruzioni che seguono sono contenute nella sottopagina Template:-trascrizione-/man (modifica · cronologia · Sandbox)


Questo template genera il titolo di sezione e la (o le) relativa categoria per quei lemmi che sono la trascrizione in caratteri latini di lemmi scritti con altre grafie. Le sezioni seguenti ne illustrano la sintassi generica, e quella specifica per cinese, giapponese e russo, lingue per le quali sono stati fissati dei parametri standard.

Il template sfrutta un apposito modulo Lua che ne gestisce il funzionamento.

Sintassi generica

Dal momento che, per i lemmi trascritti, è necessario sempre specificare sia la lingua d'origine della parola che il sistema con cui essa è trascritta, il template richiede due parametri obbligatori: il primo è il codice della lingua (secondo lo standard ISO a due lettere adottato sul wikizionario), il secondo è il sistema di trascrizione utilizzato. Il template accetta inoltre un terzo parametro, opzionale, che serve per specificare la parte del discorso (classe grammaticale) cui appartiene la parola traslitterata; quest'ultimo parametro va compilato utilizzato le abbreviazioni standard che si trovano qui o in questa tabella (ad es. agg per "aggettivo", sost per "sostantivo", verb per "verbo" e così via). Il parametro può/deve essere tralasciato se la parola trascritta ha più significati non univoci (ad es, se è sia sostantivo che aggettivo): in questo caso tutte le ambiguità andrebbero risolte del lemma vero e proprio.

Ricapitolando, la sintassi del template pertanto è:

  • {{-trascrizione-|<codice lingua>|<sistema>|<parte del discorso (opzionale)>}}

la pagina viene conseguentemente categorizzata in [[Categoria:Trascrizione <sistema> delle parole in <lingua>]] (e, se specificato correttamente il terzo parametro, anche in [[Categoria:Trascrizione <sistema> delle <parte del discorso> in <lingua>]]) mentre il titolo sezione appare nella forma ===Trascrizione (<sistema>)===.

Ad esempio, per la trascrizione con sistema ISO 1995 di un sostantivo (sost) in ucraino (codice uk), la sintassi è

  • {{-trascrizione-|uk|ISO 1995|sost}}

Questa sintassi funziona per qualsiasi lingua e con qualsiasi parametro si inserisca come "sistema" (che viene poi richiamato direttamente nella categoria). Tuttavia, risulta di solito vantaggioso assegnare, operando sul modulo, dei parametri specifici per "lingua" e "sistema", che consentono di gestire delle funzionalità aggiuntive che possono tornare utili. Per il momento, esistono parametri stabiliti per le trascrizioni dal cinese, dal giapponese e dal russo, che sono descritte nei paragrafi successivi. Se se ne vogliono suggerire altri, è possibile aprire una discussione in proposito al bar comunitario, spiegando cosa di desidera fare.

Per il cinese

La trascrizione dei lemmi in cinese (mandarino) può essere inserita sul Wikizionario utilizzando, per convenzione, il sistema pinyin. In questo caso, come <lingua> va inserito il codice zh e come <sistema> pinyin o, in forma abbreviata, pin. La sintassi del template per una parola cinese trascritta è quindi:

  • {{-trascrizione-|zh|pin}}

che inserisce il lemma nella Categoria:Trascrizione pinyin delle parole in cinese.

Facoltativamente si può specificare un terzo parametro per la parte del discorso, secondo quanto descritto al paragrafo precedente; tuttavia, questo parametro va compilato solo nei casi in cui alla trascrizione corrisponda un termine univoco, il che esclude praticamente tutte le parole monosillabiche (alle quali sono associati di solito un gran numero di caratteri diversi).

Per il giapponese

La trascrizione dei lemmi in giapponese può essere inserita sul Wikizionario utilizzando, per convenzione, il sistema Hepburn. In questo caso, come <lingua> va inserito il codice ja e come <sistema> hepburn o, in forma abbreviata, hep. La sintassi del template per una parola giapponese trascritta è quindi:

  • {{-trascrizione-|ja|hep}}

che inserisce il lemma nella Categoria:Trascrizione Hepburn delle parole in giapponese.

Facoltativamente si può specificare un terzo parametro per la parte del discorso, secondo quanto descritto al paragrafo precedente; tuttavia, questo parametro va compilato solo nei casi in cui alla trascrizione corrisponda un termine univoco, il che esclude praticamente tutte quelle parole che hanno significati diversi a seconda dei kanji con cui vengono scritte (il che significa tutte o quasi). Tutte le ambiguità di questo tipo devono essere risolte nei lemmi in hiragana o katakana, il link ai quali dovrebbe essere l'unica cosa presente nel lemma trascritto.

Per il russo e altre lingue cirilliche (trascrizione ISO 9 e scientifica)

La trascrizione dei lemmi in russo può essere inserita sul Wikizionario utilizzando, per convenzione, il sistema ISO 9:1995, ISO 9:1968 e/o la trascrizione scientifica (si veda Appendice:Traslitterazione del cirillico). Si noti che l'ISO 9:1968 e la trascrizione scientifica sono due sistemi distinti, e come tali vanno trattati, sebbene in molti casi le parole trascritte usando i due sistemi abbiano grafia latina combaciante. Per questo motivo, nel trascrivere un lemma russo si possono avere quattro casi (il codice per la lingua è sempre ru):

  • lemma trascritto con sistema ISO 9:1995: in questo caso, come <sistema> va inserito 995. La relativa sintassi del template è quindi:
    • {{-trascrizione-|ru|995|<parte del discorso (opzionale)>}}
che inserisce il lemma nella Categoria:Trascrizione ISO 9:1995 delle parole in russo.
  • lemma trascritto con sistema ISO 9:1968: in questo caso, come <sistema> va inserito 968. La relativa sintassi del template è quindi:
    • {{-trascrizione-|ru|968|<parte del discorso (opzionale)>}}
che inserisce il lemma nella Categoria:Trascrizione ISO 9:1968 delle parole in russo.
  • lemma trascritto con sistema di trascrizione scientifica: in questo caso, come <sistema> va inserito scientifica. La relativa sintassi del template è quindi:
    • {{-trascrizione-|ru|scientifica|<parte del discorso (opzionale)>}}
che inserisce il lemma nella Categoria:Trascrizione scientifica delle parole in russo.
  • lemma la cui trascrizione con sistema ISO 9:1968 e scientifico risulta identica : in questo caso, come <sistema> va inserito 968s. La relativa sintassi del template è quindi:
    • {{-trascrizione-|ru|968s|<parte del discorso (opzionale)>}}
che inserisce il lemma sia nella Categoria:Trascrizione ISO 9:1968 delle parole in russo che nella Categoria:Trascrizione scientifica delle parole in russo.

Facoltativamente si può specificare un terzo parametro per la parte del discorso, secondo quanto descritto al paragrafo precedente; in generale per il russo tale soluzione è consigliata, visto che, a differenza di cinese e giapponese, il russo presenta scarse omografie o ambiguità di significato, per cui la suddivisione può essere gestita più facilmente.

Quanto descritto sopra per il russo vale anche per tutte le altre lingue che usano l'alfabeto cirillico a cui siano applicabili i sistemi di trascrizione ISO 9 e scientifico: le abbreviazioni per il <sistema> sono gli stessi, ed è quindi sufficiente modificare il codice della <lingua>. Ad es. per una parola ucraina (uk) in trascrizione ISO 9:1995 la sintassi diventa:

  • {{-trascrizione-|uk|968|<parte del discorso (opzionale)>}}

che inserisce il lemma nella Categoria:Trascrizione ISO 9:1968 delle parole in ucraino, e idem per tutte le altre abbreviazioni sopra descritte.

In linea più generale, ma soprattutto per il russo, esistono molte traslitterazioni diverse (anglosassone, francese, tedesca, ecc.) che si basano sulla fonologia delle varie lingue. Tecnicamente è possibile inserire nel template qualsiasi tipologia, prima di inserirne una nuova (non presente in Categoria:Trascrizione delle parole in russo, ucraino...) chiedere consenso al Bar.