Discussione:capire

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Io sapevo che in realtà "Capire" e "Comprendere" non sono proprio sinonimi; faccio un esempio: durante una discussione sul fatto che esista o meno un essere superiore, io posso "comprendere", e non "capire", la posizione dell'altro interlocutore, perchè magari posso dare un senso logico alla sua spiegazione ma non condividerla... Ecco, visto che magari messa così la cosa non è molto chiara, volevo chiedere se qualcuno poteva darmi una spiegazione più chiara di questa differenza. Paolo


Crystal Clear app help index.svg
Crystal Clear app help index.svg
Wikizionario non è un forum di discussione!
Consulta la pagina Esplorare i progetti Wiki o fai una ricerca direttamente sul dizionario. Se hai una domanda da porre non riguardante il funzionamento dei progetti Wiki, chiedi all'Oracolo. Se non troverai una voce che appaghi la tua curiosità, prima o poi potresti contribuire scrivendola tu! Grazie.
Anche io conosco questa differenza, e in effetti le definizioni del lemma non aiutano a distinguere bene le due parole. Wikizionario non è un forum dove si rispondono a domande personali, però questa discussione può servire a qualcuno per il miglioramento della voce.--Diuturno (disc.) 08:00, 18 set 2008 (CEST)Rispondi[rispondi]