lamer

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Flag of the United Kingdom.svg Inglese

Lamer è un aggettivo, preso in prestito dall'inglese, che indica qualcuno che fa qualcosa senza aver capito del tutto come farla. In genere, viene utilizzato nei confronti di persone che intenzionalmente ignorano quello che è il consueto modo di fare. Dal termine lamer deriva il termine lamerare, ovvero impedire, spesso intenzionalmente, il consueto procedere di una determinata attività.

Origine[modifica]

Il termine sembra essere stato coniato sulla scena del Commodore 64. È poi diventato popolare con la comparsa del virus "Lamer Exterminator" nella metà degli anni '80, il più popolare e temuto virus per Amiga, che gradualmente danneggiava i settori dei floppy disk non protetti. I settori danneggiati, se aperti, erano sovrascritti con la ripetizione della stringa "LAMER!".