generone

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Sostantivo maschile, usato in senso spregiativo, con cui, nella Roma di fine Ottocento, si andò a indicare il ceto sociale facoltoso costituito da esponenti della nuova borghesia che competevano con l'aristocrazia emulandone i costumi con esibizione di lusso, sfarzo ed eleganza