Appendice:Palindromi

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Raccolta di palindromi in varie lingue.

In italiano[modifica]

  • Accavalla denari, tirane dalla vacca (Primo Levi, Calore vorticoso)
  • Acidità fatidica
  • Adirati se non eri là, si credeva amassi l'orpello fine. Ivi divieni folle, prolissa. Ma a vederci salire non esitar, Ida.
  • Ah come libare sì miserabile Mocha?
  • Ai clacson nonno scalcia
  • Ai lati d'Italia
  • Alì fa la fila
  • Alla bisogna tango si balla
  • Alle carte t'alleni nella tetra cella
  • Allibì Sibilla
  • All'Unione i due feudi, e noi nulla
  • Ameni cinema
  • Ameno fonema
  • Amo ridere di Roma
  • Amore, via, rilassa: muterò, ma ora, malato di te, ti do tal amaro amore!! Tu m'assalirai, vero, ma...
  • Annarita la tiranna
  • Annoda l'alluce e culla la donna
  • Arca sacra
  • Ares, è sera!
  • A rimanere serena mira
  • A Roma trasalì la sarta mora
  • Arte tetra
  • Assalir i mici mi rilassa
  • À tema la nave solo s'è vana la mèta
  • Attici di città
  • A tirare era rita
  • A valle, tra masse ebre, la nera, l'accesa d'ira Etna ti moveva; l'Etna gigante, lave vomitante. Arida secca l'arena, l'erbe essa martellava.
  • Avaro re perorava
  • A vedere l'erede va
  • Avida di vita desiai ogni amore vero ma ingoiai sedativi da diva [di Krypton (Domenico Rizzo), fu dedicato a Marilyn Monroe]
  • Ebro è Otel, ma Amleto è orbe [Arrigo Boito]
  • È cane tenace
  • È carbone? No: brace!
  • È carbone ma fa meno brace
  • Eco vana voce
  • Ed Irene se ne ride
  • E d'ogni trama Martin gode (Giuseppe Pollicelli, a proposito del fumetto Martin Mystère)
  • È fedel non lede fè / e Madonna annoda me [Arrigo Boito, dedica di accompagnamento al dono di un anello offerto ad Eleonora Duse]
  • E la mafia sai fa male
  • E la sete sale
  • E le mie sei mele?
  • E là, sotto satire, verità sotto sale
  • E lì muore vero umile
  • E lì, vero, Catone disse motto: sopportare l'era troppo sottomessi denota core vile
  • Ella va a valle
  • E noi sull'illusione...
  • È capace Re se reca pace
  • È la morte tetro male
  • E lì barò da asso: mossa adorabile
  • E poi Martina lavava l'anitra miope [titolo di un libro di Marco Buratti]
  • È presa la serpe
  • Era gennaio, vedevo il Giglio... il Giglio vede voi annegare
  • Eran i mesi di seminare
  • Eri un nano. Non annuire
  • E Roma e amore
  • È romano con amore
  • È sera, va' a Varese / È sera, vado: tra poco parto da Varese
  • Essa t'evita le relative tasse
  • Esule e ramingo ogni mare eluse
  • Etna gigante
  • È re di Roma e amo ridere
  • E le tazzine igienizzatele
  • E tu sopporti troppo su te
  • Illusa fingo sogni fasulli
  • In Italia esso fece fosse ai Latini
  • Io vado da voi
  • I bar arabi
  • I ceci
  • I cigolii logici
  • I dì pari rapidi
  • I nasi sani
  • In otto bottoni
  • I seni cinesi
  • Iside ci dice di sì
  • Italia ai lati
  • Italia a sé fida i puri rami d'alloro, corolla di mari, rupi a difesa ai lati.
  • I tanga bagnati
  • I tipici bicipiti
  • I topi non avevano nipoti [citato nel romanzo Caos calmo di Sandro Veronesi e nell'omonimo film di Antonello Grimaldi]
  • I treni inerti
  • I tropici, mamma! Mi ci porti?
  • Ittero giallo, molla i Goretti!
  • Ivan e le navi
  • Ivan, Elena ed Ale non amano né la dea né le navi
  • I verbi brevi
  • Lo so io solo [palindromo antipodo sillabico]
  • Mangia: fai gnam
  • Occorra l'arrocco
  • O galli, il lago?
  • Occorre portar aratro per Rocco
  • O Davide, di': "vado"!
  • Odi? Per te trepido
  • O dirigo lor o otto orologi ridò
  • Ogni mare onorò Noè ramingo
  • O, il Giglio!
  • Omin' omonimo
  • Omino nano non anonimo
  • Omino potrà dar toponimo
  • Omissis sorgono dove dici, ma il Galateo e’ tal: agli amici devo dono grossissimo
  • O mordo tua nuora, o aro un autodromo
  • Onere sopporterà? Pare troppo sereno
  • Ora baro
  • Ora corro, caro! [Antonio Ferrara, Corato]
  • Ora diverrò Tal e la torre vi darò ["Tal" era un campione mondiale di scacchi, famoso per il suo gioco imprevedibile]
  • O rematore nero, t'amerò
  • Osiride ci darà radice di riso
  • O tra poco parto
  • Parlo col rap (Mistaman)
  • Usi mariti o i tiramisù?

In inglese[modifica]

  • Able was I ere I saw Elba
    Fui valente finché vidi l'Elba [Risposta apocrifa attribuita a Napoleone quando gli venne chiesto se sarebbe mai stato in grado di saccheggiare Londra - Citato in Mark Twain, The Galaxy, vol. 1, p. 439]
  • A dog, a panic in a pagoda
    Un cane, panico in una pagoda
  • A man, a plan, a canal: Panama!
    Un uomo, un piano, un canale: Panama! [Leigh Mercer, Notes and Queries, 13 novembre 1948]
  • Doc, note, I dissent. A fast never prevents a fatness. I diet on cod
  • Eva, can I see bees in a cave?
    Eva, posso vedere delle api in una grotta?
  • God! A red nugget! a fat egg under a dog!
    Dio! Una pepita rossa! Un uovo grasso sotto un cane!
  • Go hang a salami. I'm a lasagna hog
  • If I had a Hi-Fi
    Se avessi un impianto Hi-Fi
  • I, man, am regal - a German am I
    Io, uomo, sono regale - Io sono un tedesco
  • Madam, I'm Adam
    Signora, io sono Adamo
  • Murder for a Jar of red rum
    Omicidio per un vasetto di rum rosso
  • Never odd or even
    Mai dispari o pari
  • No devil lived on
    Nessun diavolo sopravvisse
  • No lemon, no melon
    Nessun limone, nessun melone
  • Now I see bees, I won
    Ora vedo le api, ho vinto
  • Race car
  • Red rum, sir, is murder
    Il rum rosso, signore, è un assassinio
  • Rise to vote, sir
    Si alzi al voto, signore
  • So many dynamos!
    Così tante dinamo!
  • Was it a car or a cat I saw?
    Era un'auto o un gatto quello che ho visto?
  • Was it a cat I saw?
    Era un gatto quello che ho visto? [Lewis Carroll, Alice; citato dal canarino dei cartoni animati Titti quando dice "Mi è semblato di vedele un gatto!"]
  • Was it Eliot's toilet I saw?
    Era la toilette di Eliot quella che ho visto?

In francese[modifica]

  • A révéler mon nom, mon nom relèvera
  • À l'hotel elle alla; elle le tua là
  • C'est sec
  • Car tel ali, il a le trac
  • Eh, ça va la vache?
  • Éliot rusé traça sa carte sur toile
  • Élu par cette crapule
  • Engage le jeu, que je le gagne
  • Ésope reste élu par cette crapule et se repose
  • Esope reste ici et se repose
  • Et la marine va, papa, venir à Malte
  • Et luc colporte trop l'occulte
  • Etna, lave devalante
  • Karine alla en Irak
  • L'âme sûre ruse mal
  • L'ami naturel? Le rut animal!
  • La malade pédala mal
  • La mariée ira mal
  • Léon a rasé césar à noel
  • Léon n'osa rever à son noel
  • Noce: l'adoré roda le con
  • Noël a trop par rapport à léon
  • Régine l'a vu, va, le niger
  • Rions noir
  • Sévère mal à l'âme, rêves
  • Sexe vêtu, tu te vexes
  • Si, le lilas a sali le lis
  • Suce ses écus
  • Ta belle porte s'use trop, elle bat
  • Toi, roger, épelle père goriot
  • Tu l'as ici, salut
  • Tu l'as trop écrasé césar, ce port-salut!
  • Un drôle de lord nu
  • Un roc lamina l'animal cornu
  • Un roc si biscornu

In spagnolo[modifica]

  • Dábale arroz a la zorra el abad
  • A mamá Roma le aviva el amor a papá y a papá Roma le aviva el amor a mamá

In greco[modifica]

  • Νίψον ανομήματα μη μόναν όψιν
    Lava i (miei) peccati, non soltanto la faccia [famoso palindromo; si tratta di un'iscrizione cristiana incisa sopra le fonti battesimali di diverse chiese tra cui la basilica di Hagia Sophia a Istanbul; attribuito a Gregorio Nazianzeno]

In latino[modifica]

  • Arca serenum me gere regem (munera sacra):
    solem, aulas, animos, omina salva, melos
  • In girum imus nocte et consumimur igni
    Andiamo in giro di notte e ci consumiamo con il fuoco
  • En giro torte sol ciclos et rotor igne
  • Obamam amabo (riferita a Barack Obama)
  • Odo tenet mulum, madidam mappam tenet Anna (questa frase non è un palindromo di per sé, ma ciascuna parola che la compone ne è uno)
  • Roma summus amor
  • Roma tibi subito motibus ibit Amor
  • Sator Arepo tenet opera rotas
    Il seminatore Arepone tiene in opera le ruote
  • Si sedes non is; si non sedes is
    Se (ti) siedi non cammini; se non stai seduto cammini
  • Soli silos
  • Salta, Atlas!
    (Con queste parole il pellegrino si rivolgeva scherzosamente al mitico re di Mauritania, ben sapendo che, impedito com’era, egli non avrebbe potuto accogliere l’invito)
  • Iter culi repperi Lucreti
    (Scoperto il vizietto di un grande poeta)
  • Tidides edidit
    (Diomede tipografo?)

In Cinese[modifica]

  • . "上海自来水来自海上"
    Pinyin: "Shanghai Zi Lai Shui Lai Zi Hai shang" Italiano: "l'acqua corrente di Shanghai viene dal mare"
  • " 人过大佛寺,寺佛大过人"
    Pinyin: Rén guò - dà fó sì, sì fó - dà guò rén. Italiano "Le persone passano per il tempio del Grande Bhudda, i Bhudda sono più grandi delle persone"

In tedesco[modifica]

  • Erika feuert nur untreue Fakire
    Erica licenzia solo fachiri infedeli
  • Ein Esel lese nie!
    Un asino non legga mai!
  • Ein Neger mit Gazelle zagt im Regen nie
    Un negro con gazzella non esita mai sotto la pioggia
  • Eine treue Familie bei Lima feuerte nie"
    Una famiglia fedele nei pressi di Lima non licenziava mai"
  • O Genie, der Herr ehre Dein Ego!
    O genio, il Signore onori il tuo Ego!
  • Trug Tim eine so helle Hose nie mit Gurt?
    Tim non ha mai indossato pantaloni così chiari con la cintura?

Vocaboli palindromi[modifica]

  • Dieci lettere: allottolla (voce del verbo allottare), ommettemmo (rara forma di omettemmo, voce del verbo omettere)
  • Nove lettere: attesetta, evitative, ingavagni (voce del verbo ingavagnare), immolommi (voce del verbo immolare), malayalam, onorarono (voce del verbo onorare).
  • Otto lettere: avallava (voce del verbo avallare), ereggere (variante rara di erigere), orezzerò (voce del verbo orezzare), ovattavo (voce del verbo ovattare).
  • Sette lettere: acidica, acilica, accocca (voce del verbo accoccare), anilina, animina, arenerà, esafase, ingegni, issassi (voce del verbo issare), ossesso, ottetto.
  • Sei lettere: areerà (voce del verbo aerare), iattai (voce del verbo iattare), narran, nemmen, ninnin, raffar, razzar, regger, resser, rossor.
  • Cinque lettere: aerea, alula, anona, arerà (voce del verbo arare), aveva (voce del verbo avere), esose, etate (forma arcaica di età), inani, kayak, oidio, radar, ridir.
  • Quattro lettere: acca, alla, ebbe (voce del verbo avere), effe, elle, emme, enne, erre, esse, inni, issi (voce del verbo issare), osso, otto.
  • Tre lettere: afa, aga (antica forma della parola acqua), aia, ala, ama (voce del verbo amare), ara, ere, idi, ivi, non, odo (voce del verbo udire), omo (forma arcaica di uomo), oro, oso (voce del verbo osare), ovo (forma arcaica di uovo). Bob, pop, sos, tot.
  • Nomi di persona: Ada, Anna, Ebe, Oddo, Oto, Otto.
  • Nomi di città: Afa, Akka, Ateleta, Capac, Cazac, Eleele, Erre, Esse, Glenelg, Kodok, Laval, Navan, Neuquén, Nin, Noyon, Onano, Onno, Orero, Oruro, Qaanaaq, Sarras, Sées, Selles, Senones, Serres, Tumut.

Toponimi (di almeno 4 lettere)[modifica]

  • Ateleta (Italia, comune in provincia dell'Aquila)
  • Onano (Italia, comune in provincia di Viterbo)
  • Nozon (Italia, frazione del comune di Torgnon, in Valle d'Aosta)
  • Adda (Italia, fiume)
  • Glenelg (Regno Unito, località in Scozia, Highland IV40)
  • Glenelg (Australia, sobborgo di Adelaide)
  • Qaanaaq (Groenlandia, centro abitato noto anche come Thule)
  • Okonoko (USA, area non incorporata della Virginia Occidentale)
  • Oruro (Bolivia, comune e dipartimento)

Persone[modifica]

  • Robert Trebor, attore americano (nato come Robert Schenkman)
  • Revilo P. Oliver, filologo americano
  • Lon Nol, ex premier della Cambogia
  • U Nu, ex premier della Birmania
  • Sara Baras, ballerina di flamenco (il nominativo completo è Sara Pereyra Baras)
  • David Divad (atleta francese)

Altri progetti[modifica]