Aiuto:Come usare le categorie

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Il Namespace categorie consiste in una funzione di automatizzazione di indici tematici per mezzo di pagine speciali dette categorie. Perché un articolo possa essere indicizzato automaticamente in una o più categorie bisogna aggiungere al testo della voce [[Categoria:nome categoria]].
Per esempio per aggiungere un articolo intitolato Gnocchi alla romana alla categoria "Gastronomia" basta attivare l'edit della voce ed apporre in fondo "[[Categoria:Gastronomia]]".
L'unica attenzione da porre consiste nel mettere questa linea in fondo al testo ma sopra qualsiasi link di interwiki alle lingue.

Categorie[modifica]

La pagina della categoria può contenere testo editabile, come ogni altra pagina, ma quando viene visualizzata, l'ultima parte della pagina consiste in una lista automaticamente generata di pagine appartenenti alla categoria stessa.
Wikizionario comprende un certo numero di liste con la funzione prevalente di base per chi scrive. Queste non sono utili come indici a chi legge per due ragioni:

  • è difficile mantenerle complete ed aggiornate via via che si aggiungono pagine all'enciclopedia;
  • contengono una gran quantità di link a pagine non ancora esistenti.

È stato sviluppato (a livello di software) un sistema di classificazione che possa generare automaticamente queste liste. Tale sistema, se opportunamente organizzato, costituirà, in futuro, un formidabile strumento di lettura e ricerca.

Sotto categorie[modifica]

Le stesse categorie posso essere contrassegnate a loro volta come appartenenti ad altra categoria. Quando viene richiamata la categoria a cui queste sono state assegnate, viene mostrato un elenco delle sottocategorie in essa comprese, separato dall'indice delle voci e generato anche questo automaticamente. Per esempio si può editare [[Categoria:Aggettivi]] ed aggiungere il link [[Categoria:Parole in italiano]]. La sottocategoria Aggettivi, della categoria Parole in italiano è stata magicamente generata. Le categorie e relative sottocategorie sono indici per la ricerca. Vanno pensate ad albero ed una voce può appartenere anche a più rami ma, se si è fatto un buon lavoro, non deve appartenere a più livelli dello stesso ramo.

Sezioni della pagina[modifica]

La pagina speciale Categorie è formata da 4 sezioni:

  • La prima corrisponde ad una pagina normale in cui si può scrivere normalmente.
  • La seconda viene generata in automatico con i nomi di tutte le sottocategorie che appartengono alla categoria. Non si può intervenire in questa sezione
  • La terza viene generata in automatico con i nomi di tutte le pagine semplici che appartengono alla categoria. Non si può intervenire in questa sezione
  • La quarta evidenzia le categorie a cui la categoria appartiene, come sottocategoria.

Categorie a cui una pagina appartiene[modifica]

Gli articoli e le categorie possono appartenere a più categorie. Per esempio un articolo su un termine che abbia la stessa grafia sia in italiano e in francese, può essere segnato come Categoria Parole in italiano (ovviamente) ma anche come Categoria Parole in francese, e categoria Gastronomia, etc etc. Più categorie vanno riportate nel testo preferibilmente in ordine alfabetico.
Le categorie a cui una pagina appartiene sono visualizzate in un posto fisso, secondo l'Aspetto impostato dall'utente nelle preferenze (la parte inferiore per Monobook, l'angolo superiore destro per lo Standard), a prescindere da dove sono state specificate nel testo wiki.

Categorie esistenti[modifica]

Per chi si accinge a creare una nuova categoria è utile visualizzare l'elenco completo delle categorie già esistenti: Speciale:Categories
In esso sono raggruppate in automatico tutte le categorie, comprese quelle che contengono sottocategorie o pagine, ma nelle quali non è stato aggiunto testo esplicativo. In tal caso un collegamento alla pagina di categoria si mostra in rosso come qualsiasi collegamento ad una pagina non ancora esistente e porta all'edit della nuova pagina.
Per evitare che il link sembri rimandare a pagina inesistente basta inserire in ogni pagina di categoria almeno un collegamento all'articolo principale e un riferimento ad una più alta categoria a cui appartiene.

Impostare le chiavi di indicizzazione[modifica]

La categoria va inserita rispettando le maiuscole e le minuscole, altrimenti il software indicizza male. Per esempio se si indicizza [[Categoria:persone]] e altrove [[Categoria:Persone]] si avranno fastidiosi ed illegibili sdoppiamenti dell'ordine alfabetico.
Per evitare la paragrafazione per lettera alfabetica di una sottocategoria è possibile categorizzarla così: [[Categoria:Persone| ]] (notare lo spazio dopo il |).

Se si vuole che una voce sia indicizzata, nella categoria di appartenenza, in ordine alfabetico diverso dal titolo dell'articolo, si deve usare il formato link:[[Categoria:nome categoria|chiave d'ordine]]. Per esempio per aggiungere l'articolo intitolato Albert Einstein alla categoria biografie, nell'ordine alfabetico che attiene al cognome (quindi sotto la più opportuna E anziché sotto la automatica A), bisogna scrivere "[[Categoria:Biografie|Einstein, Albert]]". Attenzione: le chiavi d'ordine sono sensibili al maiuscolo minuscolo (casesensitive) e pertanto "[[Categoria:Biografie|einstein, albert]]" produce un risultato diverso ed indesiderato. Anche inserire uno spazio tra il simbolo "|" e il titolo che dovrà comparire nella categoria produce un risultato errato, ma questa potrebbe essere una scelta, qualora si desideri che una o più pagine appaiano elencate in cima a tutte prima dell'elenco alfabetico (lo spazio è interpretato dal software come un carattere che precede tutti gli altri).

Nel caso di ordinamento alfabetico di Re o Papi, in cui un numero romano segue il nome, è necessario usare nell'ordinamento le cifre e non i numeri romani, ovvero: usando [[Categoria:Papi|Giovanni 02]], [[Categoria:Papi|Giovanni 10]], [[Categoria:Papi|Giovanni 18]], [[Categoria:Papi|Giovanni 19]] si ottiene l'ordinamento corretto:

  • Papa Giovanni II
  • Papa Giovanni X
  • Papa Giovanni XVIII
  • Papa Giovanni XIX

(attenzione! Scrivere Giovanni 2 invece di Giovanni 02 sposta Giovanni II dopo Giovanni X)

se si usasse invece [[Categoria:Papi|Giovanni II]], [[Categoria:Papi|Giovanni XX]], [[Categoria:Papi|Giovanni XVIII]], [[Categoria:Papi|Giovanni XIX]] si ottiene

  • Papa Giovanni II
  • Papa Giovanni X
  • Papa Giovanni XIX
  • Papa Giovanni XVIII

Fare un link a una categoria[modifica]

Se si vuole inserire nell'articolo un link ad una categoria si deve usare il formato [[:Categoria:nome categoria]]; notate l'aggiunta dei due punti (:) prima di Categorie. Questa sintassi evita che il rimando alla categoria venga interpretato dal software come una categorizzazione dell'articolo, anziché come un semplice richiamo della categoria medesima.

Puntano qui[modifica]

Una categoria è assai simile alla funzione a menù "Puntano qui", tuttavia "Puntano qui" tende ad essere un sottoprodotto dei collegamenti comunque utili, mentre i collegamenti di categoria sono messi specialmente per produrre una pagina di categoria (come utile sommario per la ricerca tematica).

Indicizzare i link da una sandbox, da una pagina utente, ecc. in una categoria sarebbe un grave inquinamento per la categoria e pertanto dal software automaticamente evitato, mentre i vecchi collegamenti da tali pagine generate dalla funzione "Puntano qui" è ancora utilizzabile ed inoffensivo.

Voci correlate[modifica]