doloso

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

agg. di fatto o azione compiuto con dolo e frode, cioè attuato volontariamente con astuzia e inganno anche se viene fatto apparire come casuale e incidentale (Es. "...incendio doloso...", di rogo appiccato volutamente, anche se dall'autore del fatto tale volontarietà viene negata e camuffata al fine di non insospettire gli inquirenti e non rivelare le ragioni di tale atto ed i benefici da esso derivanti).