soggiungere

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgVerbo

Transitivo[modifica]

soggiungere (vai alla coniugazione)

  1. completare o integrare una frase, un pensiero, un ragionamento, un dialogo interrotti, sospesi o suscettibili di sviluppi riprendendo a parlare di ciò che era stato esposto parzialmente o parzialmente espresso, oppure affrontando nuovi argomenti; viene spesso adottato per introdurre o conchiudere il discorso diretto oppure, seguito dalla congiunzione subordinativa che, per presentare un discorso indiretto, nell'ordine:
    • Luigi soggiunse: -lo farò solo se necessario!-;
    • -Lo farò solo se necessario!- soggiunse Luigi;
    • Luigi soggiunse che lo avrebbe fatto solo se fosse stato necessario
  2. (obsoleto) congiungere

Hyph.png Sillabazione[modifica]

sog | giùn | ge | re

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /sodˈʤunʤere/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino subiungere (vedi subiungo), propriamente "aggiogare", derivato di iungere "unire" (vedi iungo) con il prefisso sub- "sotto"

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione

Vedi le traduzioni