poccio

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Emiliano-Romagnolo[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

poccio

miscuglio di cose il cui il risultato finale è scarso o di bassa qualità, anche se spesso perfettamente funzionante in quanto derivante dall'arte di arrangiarsi.

Questa sua prerogativa è spesso causa di invidia, in ambiente lavorativo, perchè permette la risoluzione di problemi in maniera rapida e poco stressante.

Si sottolinea comunque la superficialità dell' esecutore di tale pratica. Lo stesso infatti, agisce ignorando qualsiasi norma o schema di lavoro pur di dare sfogo alla sua natura machiavellica, con conseguente distruzione dell' etica lavorativa.


vedi morinata

Isimple system icons web find.png Proverbi e modi di dire[modifica]

"Non avevo a disposizione l'attrezzatura per lavorare, ma ho fatto un poccio ed ho risolto ugualmente".