Vai al contenuto

patente

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Aggettivo

patente f sing (pl.: patenti)

  1. (antico) aperto
  2. manifesto, visibile a tutti
  3. (letterario) largo, ampio
  4. (araldica) attributo araldico che si applica alle pezze, soprattutto la croce, che presentano le braccia che si vanno allargando verso il bordo dello scudo; la croce patente è frequentemente anche scorciata, ma questo caso deve essere blasonato

Sostantivo

patente (Wikipedia approfondimento) f sing (pl.: patenti)

  1. (diritto) permesso concesso dal potere a ciò abilitato, che permette l'esercizio di una determinata professione; anche il relativo certificato

Sillabazione[modifica]

pa | tèn | te

Pronuncia[modifica]

IPA: /paˈtɛnte/

Etimologia / Derivazione[modifica]

  • (aggettivo) dal latino patens, participio presente di patere ossia essere aperto o manifesto, estendersi, allargarsi;
  • (sostantivo)per ellissi da lettera patente

Sinonimi[modifica]

Contrari[modifica]

Parole derivate[modifica]

Termini correlati[modifica]

Varianti[modifica]

Alterati[modifica]

Proverbi e modi di dire[modifica]

  • ma chi ti ha dato la patente!?: esplicito riferimento offensivo ad una sospetta incapacità o deficienza alla guida

Da non confondere con[modifica]

  • licenza: a differenza di quest'ultima, una patente non ha necessariamente fine professionale

Traduzione

permesso concesso dal potere a ciò abilitato
abilitazione alla guida di veicoli a motore