Vai al contenuto

faro

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Sostantivo

un faro in Portogallo
un faro in Marocco
faro di Holmbergs nella regione di Vestfirðir in Islanda poco dopo il tramonto
il faro Malarrif situato nella penisola Snæfellsnes in Islanda
il faro Voltiano di Brunate sopra Como
un faro
un faro
un faro

faro (Wikipedia approfondimento) m sing (pl.: fari)

  1. (marina) edificio collocato su un punto ben visibile della costa per le segnalazioni luminose ad ausilio della navigazione marittima notturna
  2. guida o punto di riferimento (in senso figurato);
  3. proiettore per gli autoveicoli adatti ad illuminare la strada
  4. (elettrotecnica) (tecnologia) (ingegneria) sistema di illuminazione per esterni (strade, edifici, ecc...) ed interni (palestre, piscine, ecc...)

Sillabazione[modifica]

fà | ro

Pronuncia[modifica]

IPA: /ˈfaro/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino Pharum derivato a sua volta dal greco Pháros che è il nome dell'isoletta presso Alessandria d'Egitto sulla quale fu costruito il faro che fu una delle sette meraviglie del mondo antico

Sinonimi[modifica]



Traduzione

luce per navigazione
guida spirituale

Altri progetti[modifica]