Vai al contenuto

emancipare

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Verbo

Transitivo[modifica]

emancipare (vai alla coniugazione)

  1. (storia) (sociologia) (politica) (diritto) liberare qualcuno da una costrizione
  2. (senso figurato) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu

Sillabazione[modifica]

e | man | ci | pà | re

Pronuncia[modifica]

IPA: /emant͡ʃiˈpare/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino emancipare, infinito presente attivo di emancipo cioè "liberare (dalla patria potestas)" (fonte Treccani) Dal latino mancipare vendere a sua volta da manu capere far prendere in mano

Sinonimi[modifica]

Contrari[modifica]

Traduzione

liberare da una costrizione, da un vincolo

Latino[modifica]

Voce verbale

emancipare

  1. infinito presente attivo di emancipō
  2. seconda persona singolare dell'imperativo presente passivo di emancipō

Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /eː.man.ki.paː.re/

Etimologia / Derivazione[modifica]

vedi emancipō

Uso / Precisazioni[modifica]

per antica convenzione, i verbi latini sono definiti in base alla prima persona singolare dell'indicativo presente; per la definizione, etimologia etc. del verbo si veda dunque emancipō