dilacerare

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgVerbo

Transitivo[modifica]

dilacerare (vai alla coniugazione)

  1. lacerare con violenza, fare ferocemente a pezzi
  2. (per estensione) causare estremo dolore, pena, sofferenza, sia in senso fisico che psicologico

Hyph.png Sillabazione[modifica]

di | la | ce | rà | re

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /dilaʧeˈrare/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino dilacerare, infinito presente attivo di dilacero, "fare a pezzi", a sua volta composto del prefisso di-, intensivo, e di lacero

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione

fare a pezzi con violenza
causare dolore e sofferenza

SPQRomani.svg Latino[modifica]

Open book 01.svgVoce verbale

dilacerare

  1. infinito presente attivo di dīlacerō
  2. seconda persona singolare dell'imperativo presente passivo di dīlacerō
  3. variante della seconda persona singolare dell'indicativo presente passivo (dīlacerāris) di dīlacerō

Hyph.png Sillabazione[modifica]

dī | lă | cĕ | rā | rĕ

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

  • (pronuncia classica) IPA: /diː.la.keˈraː.re/
  • (pronuncia ecclesiastica) IPA: /di.la.ʧeˈra.re/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

vedi dīlacerō

Info zoom icon.svg Uso / Precisazioni[modifica]

per antica convenzione, i verbi latini sono definiti in base alla prima persona singolare dell'indicativo presente; per la definizione, etimologia etc del verbo si veda dunque dīlacerō