Vai al contenuto

delocalizzazione

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

delocalizzazione (Wikipedia approfondimento) (pl.: delocalizzazioni)

  1. (sociologia) (politica) (economia) dislocazione di una produzione in regioni o stati diversi
  2. (fisica) (chimica) proprietà di un elettrone di una molecola di poter essere non associato a uno specifico atomo oppure a uno specifico legame covalente
de | lo | ca | liz | za | zió | ne

IPA: /delokaliddzatˈtsjone/

da delocalizzare

Vedi le traduzioni

Altri progetti

[modifica]