Aiuto:Come iniziare una pagina/Voce verbale

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

Se si vuole inserire una forma verbale nel Wikizionario è opportuno ricordare che le forme composte (come "ho mangiato") non sono accettate (si veda Wikizionario:Criteri per inclusione. La sintassi da utilizzare per l'inserimento di tale lemmi è la seguente (utilizziamo il lemma mangi, voce verbale di mangiare come esempio):

== {{-it-}} ==
{{-verb form-|it}}
{{pn}} 

# seconda persona singolare dell'indicativo presente di [[mangiare]]
# prima persona singolare del congiuntivo presente di mangiare
# seconda persona singolare del congiuntivo presente di mangiare
# terza persona singolare del congiuntivo presente di mangiare

{{-hyph-}}
; màn | gi

{{-pron-}}
{{IPA|/manˈdʒi/}}

{{-etim-}}
{{Etim-link|mangiare}}

Adesso analizziamo la sintassi in maniera approfondita:

Intestazione[modifica]

Questa parte di un lemma è fondamentale per l'inserimento della nuova voce verbale. È composto da due elementi più un parametro per la categorizzazione:

  • il template {{-it-}}, che identifica il lemma tramite il codice ISO 639 relativo all'Italia;
  • il template {{-voc verb-|it}} che identifica il lemma come sostantivo e il codice ISO della lingua per la categorizzazione;

A differenza di un lemma sui verbi non è presente la distinzione tra verbo transitivo e intransitivo


{{pn}}[modifica]

Questa parte della sintassi inserisce il nome del lemma in grassetto tramite il template {{pn}}.

A differenza di un lemma sui verbi non è presente alcun collegamento alla eventuale appendice con coniugazione del verbo.

Definizioni[modifica]

Inserisci le varie definizioni del lemma sotto forma di elenco numerato (facendole precedere quindi dal carattere "#" che le numererà automaticamente), le definizioni devono essere composte da persona, numero, modo e tempo della forma verbale in quest'ordine. Come ad esempio qui:

# seconda persona singolare dell'indicativo presente di [[mangiare]]
# prima persona singolare del congiuntivo presente di mangiare
# seconda persona singolare del congiuntivo presente di mangiare
# terza persona singolare del congiuntivo presente di mangiare

Essendo una voce verbale, che quindi si riferisce a un lemma principale, non sarà necessario inserire i template {{term}}, {{est}}, ecc.

Sillabazione[modifica]

Blue Glass Arrow.svg Vedi anche : Aiuto:Sillabazione

La sillabazione del lemma in oggetto, da indicare ponendo il template {{-sill-}} e sulla riga successiva un punto e virgola (;) seguito dalla sillabazione stessa, completa di accento e con le sillabe suddivise dalla sequenza "spazio, pipe (cioè: |), spazio". Per esempio la sillabazione di "albero" andrà inserita così:
{{-sill-}}
; màn | gi
Per gli approfondimenti sulle convenzioni e la gestione dei casi particolari di questa sezione consultate la pagina di aiuto.

Pronuncia[modifica]

Blue Glass Arrow.svg Vedi anche : Aiuto:Pronuncia

La pronuncia del lemma in oggetto, da indicare ponendo il template {{-pron-}} e successivamente la pronuncia stessa. Nella maggior parte dei casi la pronuncia sarà nello standard IPA, e per inserirla si può usare il template {{IPA}} (se la pronuncia è in qualche altro standard, va specificato):
{{-pron-}}
{{IPA|/manˈdʒi/}}
Per gli approfondimenti sulle convenzioni e la gestione dei casi particolari di questa sezione consultate la pagina di aiuto.

Etimologia[modifica]

Blue Glass Arrow.svg Vedi anche : Aiuto:Etimologia

Per l'etimologia la soluzione ottimale è quella di usare il template {{Etim-link}} in questo modo:

{{Etim-link|mangiare}}

Che apparirà così:

vedi mangiare

Il vantaggio di usare il template {{Etim-link}} è che il link porta direttamente alla sezione etimologia del lemma di riferimento. Fortemente sconsigliata, tuttavia accettata, anche la forma:

vedi [[mangiare]]

che appare come quella precedente ma senza collegarsi alla sezione etimologia.

Può capitare che tuttavia una voce verbale sia corrisponda ad un altro lemma in questo caso occorre scrivere una riga per ogni etimologia. Ogni riga va iniziata con un asterisco (*); di seguito, tra parentesi e in corsivo, l'ambito nel quale si applica l'etimologia, infine l'etimologia come è stato spiegato nelle indicazioni generali. Ecco ad esempio l'etimologia di pennelli (voce verbale di pennellare):

* (''sostantivo'') {{Etim-link|pennello}}
* (''voce verbale'') {{Etim-link|pennellare}}

Sezioni aggiuntive[modifica]

Normalmente non dovrebbero essere necessarie altre sezioni in quanto già presenti nel verbo all'infinito.

Esempio[modifica]

Ecco come appare la sintassi di inizio pagina normalmente nel Wikizionario:


bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.png Voce verbale[modifica]

mangi

  1. seconda persona singolare dell'indicativo presente di mangiare
  2. prima persona singolare del congiuntivo presente di mangiare
  3. seconda persona singolare del congiuntivo presente di mangiare
  4. terza persona singolare del congiuntivo presente di mangiare

Hyph.png Sillabazione[modifica]

màn | gi

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /manˈdʒi/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

vedi mangiare

Voce verbale in lingua straniera[modifica]

Una voce verbale in lingua straniera si compone esattamente come quella italiana, è da notare che se le forme verbali corrispondono a quella dell'infinito non è necessario farlo notare nella voce. Ad esempio il verbo eat in inglese è sia forma infinita sia imperativo, sia cinque persone dell'indicativo presente (I eat, you eat, we eat, you eat, they eat) o il verbo essen in tedesco che corrisponde alla prima e alla terza persona plurale dell'indicativo presente (wir essen, sie essen).

Inglese[modifica]

Nella compilazione della definizione non è necessari inserire la particella to dell'infinito, ad esempio la voce verbale eaten si compilerà in questo modo:

# participio passato di [[eat]]

***FINE ESEMPIO***

Voci correlate[modifica]