superstizione

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
un gatto nero simbolo della superstizione

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo

superstizione  (Wikipedia approfondimento) f sing (pl: superstizioni)

  1. credere vanamente nell'intervento di cose soprannaturali negli avvenimenti naturali
  2. titolo di un'opera (1797) di V. Monti
  3. fiducia irragionevole e priva di razionalità, scaturita dall'ignoranza e dalla suggestione
  4. pratica di riti propiziatori, esorcizzanti e malefici

Hyph.png Sillabazione[modifica]

su | per | sti | zió | ne

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /supersti'tsjone/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino superstitĭo: in origine usata in riferimento a quelle persone che si rivolgevano alle divinità con preghiere e sacrifici perchè i loro cari fossero risparmiati e tornassero superstiti, cioè vivi, dalla guerra

Citazione[modifica]

Collabora a Wikiquote
«La superstizione è la religione degli spiriti deboli. »

Nuvola apps tree.png Parole derivate[modifica]


Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]

Altri progetti[modifica]