portale

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgAggettivo[modifica]

portale

  1. (medicina) che concerne la vena porta

Open book 01.svgEspressione[modifica]

portale

  1. porta alcune cose o persone nominate in precedenza
  2. porta a quella persona nominata in precedenza

Open book 01.svgSostantivo[modifica]

portale  (Wikipedia approfondimento) m sing (pl: portali)

  1. (informatica) sito web che costituisce un punto di partenza, una porta di ingresso ad un gruppo consistente di risorse e criteri di navigazione di Internet o di una Intranet
  2. (architettura) porta principale monumentale di un palazzo o di una chiesa, spesso ornata di sculture, bassorilievi e fregi
  3. nella narrativa dei generi fantascienza e fantasy, dispositivo immaginario che funge da via di passaggio fra due siti fra loro distanti nello spazio e/o nel tempo

Hyph.png Sillabazione[modifica]

(espressione) pòr | ta | le
(sostantivo) por | tà | le

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

(espressione) IPA: /ˈpɔr.ta.le/
(sostantivo) IPA: [por'taːle] -> IPA: /por.ˈta.le/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

(porta alcune cose/persone) composizione della voce verbale "porta", imperativo presente, seconda persona singolare di "portare", e del pronome personale clitico "le", terza persona maschile plurale, in funzione di complemento oggetto
(porta a quella persona) composizione della voce verbale "porta", imperativo presente, seconda persona singolare di "portare", e del pronome personale clitico "le", terza persona femminile singolare, in funzione di complemento di termine
(sostantivo) derivato di porta

Books-aj.svg aj ashton 01.png Termini correlati[modifica]

Isimple system icons web find.png Proverbi e modi di dire[modifica]

  • A gran portale, si bussa sempre male : non sempre si apre la porta dei potenti

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]


Altri progetti[modifica]