mole

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.png Sostantivo, forma flessa[modifica]

mole  (Wikipedia approfondimento) f sing (pl: moli)

  1. (chimica) quantità di materia di una sostanza contenente un numero di particelle, siano esse atomi o molecole, pari a quelle contenute in 12 grammi dell'isotopo 12 del carbonio ed esplicitate dal valore, conosciuto come numero di Avogadro, {N_A} = 6,022 · 1023[1]; è l'unità di misura della quantità di sostanza (simbolo mol) del Sistema Internazionale
  2. (per estensione) massa atomica o molecolare di una sostanza chimica espressa in grammi; tale accezione è invalsa nell'uso comune come sovrapposizione impropria ai concetti di grammo-mole e grammo-molecola
  3. grossezza, voluminosità di ciò che si presenta complessivamente come una massa piuttosto compatta e uniforme di dimensioni ragguardevoli; detto anche di persona corpulenta o di animale
    • e tu vorresti metterti a litigare con un individuo che ha la mole di un pachiderma?
  4. (architettura) edificio maestoso, complesso architettonico imponente e coeso nei suoi elementi; come nell'esempio, può essere usato in funzione di nome proprio
  5. (senso figurato) con riferimento a oggetti astratti o concreti, imponenza nella quantità o nel numero
    • il progetto richiederà una gran mole di lavoro e di collaboratori

Open book 01.png Sostantivo, forma flessa[modifica]

mole f pl

  1. plurale di mola

Hyph.png Sillabazione[modifica]

mò | le

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /'mɔle/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

nelle accezioni 1 e 2, la parola è ricavata da molecola; nelle altre accezioni, l'origine è dal latino moles, molis "massa, grandezza, peso"

plurale di mola

vedi mola

Icona sinonimi.png Sinonimi[modifica]

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]

  • M. Freni, A. Sacco, Stechiometria, L.G. Guadagni, 1988
  • Dizionario Garzanti della lingua italiana, Garzanti Editore, 1977
  • Paravia, "De Mauro" edizione on-line (non più attiva)
  • Treccani, vocabolario edizione online su treccani.it
  • Edizione on-line de, Il Sabatini Coletti ospitata su "www.corriere.it"
  • De Agostini Scuola, Garzanti linguistica versione on line

Altri progetti[modifica]

  1. Wikipedia in italiano