leguleio

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo[modifica]

leguleio m sing

   singolare   plurale 
 maschile    leguleio     legulei  
 femminile    leguleia     leguleie  
  1. (spregiativo) uomo di legge pedante e cavilloso o anche incapace e disonesto
    • Dottór Azzeccagarbugli, personaggio dei Promessi sposi di A. Manzoni
Collabora a Wikiquote
«Ma questo sarebbe supporre che gli uomini potessero profittare dell'esperienza, e i legulei ragionare. [...] Imbevuti costoro delle antiche massime di Roma, ciechi a segno da non poter fare un passo, se una legge romana non li sorregge [...] e vuoti di ragione, dichiarerebbero che è illecito il mangiare, se Paolo o Modestino l'avessero deciso»
(Dettati politici, filosofici, statistici, tratti dalle opere minori, Volume 1; di Melchiorre Gioja)
  1. (spregiativo) parassita e ipocrita, leguleio intrigante e opportunista, al servizio dei potenti
  2. (per antonomasia) avvocato da strapazzo

Hyph.png Sillabazione[modifica]

le | gu | lè | io

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /legu'lɛjo/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino leguleĭus, da lex, legge

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]