esse

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgAggettivo[modifica]

esse f pl

  1. (letterario) queste, vedi esso

Open book 01.svgPronome[modifica]

esse 2ª pers. f pl

  1. in funzione di soggetto, riferito a un gruppo di persone o cose tutte di genere femminile, soprattutto nello scritto (nell'uso colloquiale è ormai sostitutito da loro);
  2. (raro) in funzione di complemento, soprattutto nel linguaggio burocratico:
    • chi per esse, la di esse cosa...

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /ˈesse/

Hyph.png Sillabazione[modifica]

és | se

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino ipsas ossia queste, attraverso il proto italico ipsai con assimilazione della "p" e fusione del dittongo finale

Fairytale down blue.pngFairytale up blue.png Varianti[modifica]

  • elle (antico, solo per persone)
  • elleno (antico, solo per persone)
  • loro

SPQRomani.svg Flag of the Vatican City.svg Latino[modifica]

Open book 01.png Voce verbale[modifica]

esse

  1. infinito presente di sum

Open book 01.png Voce verbale[modifica]

ēsse infinito presente

  1. infinito presente do edo

Fairytale down blue.pngFairytale up blue.png Varianti[modifica]

Flag of Piedmont.svg Piemontese[modifica]

Open book 01.png Voce verbale[modifica]

esse  (vai alla coniugazione)

  1. infinito presente del verbo essere, sussistere, esistere, trovarsi.
    • I son strach: sono stanco

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /ˈɛse/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal latino esse

  • italiano
  • latino
  • piemontese
    • Ponza, Michele, Vocabolario Piemontese-Italiano, Volume I, A - Fas, edizione anastatica 1982, L'Artistica Savigliano, p. 446
    • Griva, Guido, Grammatica della lingua piemontese, II edizione, 2007, Viglongo