dieresi

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.

bandiera italiana Italiano[modifica]

Open book 01.svgSostantivo[modifica]

¨

dieresi

  1. (linguistica) fenomeno fonetico nel quale due vocali che normalmente formerebbero un dittongo sono eccezionalmente pronunciate separate
  2. (linguistica) segno diacritico che, nell'ortografia di una lingua, indica tale fenomeno: è presente per esempio in francese, in latino, in greco; normalmente il segno si pone sulla vocale che, qualora la coppia facesse dittongo, sarebbe la più debole; nell'ortografia italiana non è usato, si può trovare nella poesia per indicare che un dittongo, per esigenze di metrica, deve essere pronunciato separato
  3. (da evitare) nome con il quale è talvolta chiamato l'Umlaut a causa dell'apparenza identica

Hyph.png Sillabazione[modifica]

di|è|re|si

Nuvola apps edu languages.png Pronuncia[modifica]

IPA: /di.ˈɛ.re.si/

Nuvola kdict glass.pngEtimologia / Derivazione[modifica]

dal sostantivo greco antico διαίρεσις (diáiresis) "separazione", derivato dal verbo διαιρέω (diairéō) "separare"

Nuvola filesystems www.png Traduzione[modifica]